Siti statici

Cosa sono i siti statici?

I siti statici sono di siti in cui vengono inseriti alcuni articoli su un tema specifico e poi non vengono più aggiornati.

La cosa più bella di un sito statico è che una volta che si posiziona nella serp ai primi posti riesce a portare guadagni senza ulteriore lavoro.

Come ci guadagno?

Principalmente ci sono due opzioni:

  1. banner cpc tipo adsense: quando un utente clicca sul banner guadagno x centesimi
  2. banner cpa tipo amazon: il cliente clicca sul link e prosegue con l’acquisto dell’oggetto pubblicizzato e guadagno una percentuale del costo dell’oggetto

Quali argomenti trattare?

La prima cosa da sapere è che non devi scrivere solo di quello che sai, anzi, la maggior parte delle volte questa scelta è una perdita di tempo.

Quello che ti serve è il tool di google per la pianificazione delle parole adwords e tanta analisi per trovare le parole più ricercate e con un cpc alto.

Esempi di argomenti validi

I termini medici sono spesso i più profittevoli (ma anche i + difficili da posizionare bene). La cosa migliore è cercare termini con un buon cpc e un numero di ricerche nè troppo alto (alta concorrenza) nè troppo bassa (guadagni irrisori).

Facciamo qualche esempio pratico.

Si potrebbe pensare di focalizzarsi su problemi fisici non gravi ma fastidiosi: stitichezza, dolori mestruali, mal di testa, ecc.

Si potrebbe di pensare di focalizzarsi su prodotti naturali specifici che hanno buon potenziale: cucina bio, prodotti bio (es l’olio dell’albero del the, i semi di lino, ecc).

Ok tutto chiaro ma…

come posiziono in alto i miei siti?

EH questo è il difficile…

ma con i metodi giusti tutto è possibile…

Metodi di cui parlerò nei prossimi articoli…

quindi

STAY TUNED

 

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *